Rifiuti : Napolitano, sono angosciato(Fiore, ank’Io !)   3 comments


 ROMA, 30 MAG – “Sono molto angosciato, vivo questa situazione, come Capo dello Stato e come napoletano, con grande sgomento”, ha detto Giorgio Napolitano. “La cosa peggiore – ha sottolineato il Presidente della Repubblica durante 1 incontro con gli studenti al Quirinale x la festa della primavera – è lasciare accumulare i rifiuti nelle strade, lasciarli marcire e fare la follia di incendiarli ! Bisogna sostenere gli sforzi x superare l’emergenza ! La crisi dei rifiuti e il potere della camorra sono 1 bubbone ke va estirpato”, afferma il presidente Napolitano. Il presidente lo sostiene in 1 colloquio-intervista con il ‘Mattino’ sul film Gomorra, tratto dal famoso libro-denuncia di R. Saviano, ke ha visto e definito ‘impressionante’ ! I commenti del presidente sono improntati alla preoccupazione x i temi sollevati dalla pellicola. ”E’ 1 film di verità e dolore su Napoli, ke mai come in questo momento interroga e stimola le nostre coscienze”!   Ho voluto inserire questo ulteriore commento sul problema campano dello smaltimento dei rifiuti urbani e non, in quanto l’on. Napolitano è, prima di tutto, 1 napoletano (ke bizzarro gioco di parole !) ed in quanto tale, toccato in prima persona come cittadino, ancor prima ke come presidente della Repubblica ! Io, in primis, ho sempre sostenuto,come anke A. Pecoraro Scanio, ke il problema aveva a monte quello dell’esistenza stessa della Camorra, organizzatasi come eco-mafia e ke se non si fosse coinvolto la stessa nei  guadagni dati dai vari sistemi di riciclaggio, la situazione non avrebbe fatto ke peggiorare… ! Personalmente, trovo questa soluzione + realista di quella dell’estirpazione della stessa, ke mi sembra solo fantasiosa ed utopistica… ! Nell’attesa di vedere e poter scrivere sul famoso film sopracitato… alla prossima indignazione… !  

RIFIUTI, NAPOLITANO : “SONO ANGOSCIATO !”   

 

Annunci

Pubblicato 30 maggio 2008 da Fiore-SanRemo in Notizie e politica

3 risposte a “Rifiuti : Napolitano, sono angosciato(Fiore, ank’Io !)

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. mi chiedo perchè si preoccupano tutti ora che abbiamo fatto casini e messo sottosopra la cirttà…xchè prima quando milioni di ragazze morivano di tumore nessuno se ne importava?forse xchè quando stavamo in silenzio l\’europa non poteva ammirare le figuracce che facevamo?
    e poi come mai non c\’è posto per mettere la monnezza  se quando è venuto berlusconi napoli è stata ripulita?
    diciamo che la  dittatura della criminalità italiana non vuole xchè forse qualcuno ci guadagna…..è questo il punto….
    adesso berlusconi diventa un paladino che vuole togliere la spazzatura…lo poteva fare anche 14 anni fa,quando il problema c\’era ma nessuno guardava….solo che ora però…..

  2. Un caloroso saluto e buon fine settimana

  3. Mia cara Fiore "Gomorra" (che non ho ancora visto ma ho letto il libro) ha messo sotto gli occhi del resto d\’Italia e  non solo quello che purtroppo noi napoletani e campani conoscevamo sia per sentito dire sia per esserne testimoni in chiave diretta. Oggi non si fa altro che parlare di "emergenza rifiuti" quando tutto questo va avanti da  30 anni almeno a mia memoria e ce ne vorranno altrettanti per inculcare nella testa della gente un po\’ di senso civico che qui sembra sconosciuto quasi a tutti(senza esclusione di classi sociali perchè il primo a non rispettare le regole e l\’avvocatuccio di turno che passa col rosso e parcheggia dove vuole perchè già sa che le multe non le pagherà mai). E poi noto ultimamente il continuo tentativo degli organi di stampa di voler scindere a tutti i costi l\’emergenza rifiuti, le proteste, la camorra e la politica quando tutti sappiamo che sono anelli della stessa catena. Lo stato dimostrò qualche anno fa di poter sconfiggere un mercato miliardario come quello del traffico di sigarette ma non ha mai dimostrato altrettanta determinazione e forza nella lotta alla camorra, mafia o \’ndrangheta che sia. Napoli è una gran città fatta sicuramente di elementi più positivi che negativi ma è anche una città con una maggioranza di cittadini di basso livello sociale che non capisce ancora dopo tanti anni che il loro non rispettare le regole non fa altro che aumentare l\’alibi di chi li usa solo per meri scopi politico-camorristici. Perchè non si è dato loro mai un\’alternativa? La risposta è sotto gli occhi di tutti. Credo che ci sia ancora una speranza per questa città anche se i momenti sconfortanti sono sempre di più e la voglia di andar via ti assale spesso. A volte scherzando con amici dico sempre che basterebbe cambiare la popolazione per 6 mesi con quella di una qualsiasi città scandinava per risolvere ogni problema che abbiamo. Vabbuo\’ ho sparato un po\’ a caso pensieri però credo di aver reso l\’idea e poi avrei troppo da scrivere e non basterebbero 10 spaces. Ciao Fiore a presto, un bacio Dr.Creator

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: