La vergogna di Baarìa   29 comments


In questi giorni, alla 66esima Mostra del Cinema di Venezia, 1 “mostro” si è andato delineando sulla famosa Red-Carpet dei famosi, 1 regista-mostro dal nome di G. Tornatore ! Ebbene sì, è vero, xkè il successo con cui era stato accolto il suo nuovo film “Baarìa“, è stato sostituito subito dopo dall’orrore, nel venire a conoscenza ke il regista, aveva approfittato delle leggi tunisine, dov’è stata girata 1 parte del film, x far sgozzare 1 bovino sul set e riprenderlo mentre moriva, xkè in Italia sarebbe stato reato !!!  1 vicenda che era stata denunciata dalla Lav e dall’Associazione Codici, con l’On. B. Mannucci del PDL e da Freccia 45, con il sotto-segretario alla Salute, F. Martini, ke si dikiarano amareggiate e skifate da cotanta barbarie gratuita ! La scena del film è raccapricciante : 1 bovino viene colpìto alla testa con 1 punteruolo, conficcatogli nella fronte, si accascia a terra ancora cosciente ed in quel momento, gli viene tagliata la gola, secondo la macellazione ebraica “kasher”… il suo sangue zampilla copioso e viene raccolto in tazze, x farlo bere ad 1 attrice, mentre il povero animale batte le palpebre e muore, dopo 1 straziante agonia ed il tutto, davanti all’okkio elettronico della cinepresa, a quello impietoso del regista e a quello complice del cast !!!   Allora, cosa ne pensate adesso di film, regista, cast, produzione & combriccola tutta ?! “Baarìa”, film dell’orrore, ma quello vero però e voglio sperare vivamente, ke vogliate boicottare come me le sale ke, da ieri, lo trasmettono, compresi i proximi DVD ke ne usciranno ! Io personalmente, sono scioccata dalla totale mancanza di sensibilità e spregio della vita animale, dimostrati da 1 regista ke era stato capace di film delicati e romantici, come “Nuovo Cinema Paradiso“, ke avevo invece sempre creduto, il parto della profondità d’animo di 1 persona emotiva… quanto mi ero sbagliata, ma Lui ora dovrebbe soltanto vergognarsi, o convertirsi all’Islam !!!   Firmare la petizione dell’ENPA contro la candidatura all’Oscar del film Baarìa, in : http://www.enpa.it/it/iniziative/baaria/ ; grazie !!!   (vedere : www.bairo.info ; http://www.lav.it/index.php?id=1216 ; http://www.corriere.it/animali/09_settembre_24/bovino-sgozzato-accuse-tornatore-baaria_371d8a6e-a906-11de-aaa2-00144f02aabc.shtml ; http://www.promiseland.it/view.php?id=3201 ; http://www.animalieanimali.it/ln_articolo.asp?serie=203&novita=45032 😉 

                 

Citazione :  

Baarìa – La porta del vento – il trailer  (clik su foto)


Data di uscita : 25/09/2009 -“Baaria” è l’antico nome fenicio della città siciliana di Bagheria ! Attraverso le vicende di 3 generazioni di 1 famiglia di Bagheria, il film racconterà 1 secolo di storia italiana, con le Guerre-Mondiali e l’avvicendarsi, sulla scena politica, di Fascismo, Comunismo, Democrazia-Cristiana & Socialisti ! 

Annunci

Pubblicato 26 settembre 2009 da Fiore-SanRemo in Organizzazioni

29 risposte a “La vergogna di Baarìa

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Ciao Fiore ho letto ciò che mi hai scritto in nota riguardo al mio commento di questo post .. guarda scusami ma credevo che il bovino ucciso nella scena fosse stato cmq destinato al macello .. leggendo ciò che ha commentato "Loѕt Kи¡gђt" pensavo che la morte dell\’animale fosse già stata decisa a prescindere dal fatto che lui doveva girare la scena o meno .. non avevo capito invece che lui ha pagato per farlo uccidere appositamente per il film .. cioè non so se mi sono spiegata .. cmq siano andate le cose resta il fatto che è veramente vergognoso e non posso che concordare con te Fiore .. a presto, inizia al meglio questa settimana, un abbraccio !

  2. Amica mia, azzardo anch\’io e mi associo al consiglio di Manson riguardo la scrittura… 😉

  3. Questa notizia l\’avevo già letta (ogni settimana mi arriva per email la newsletter dell\’oipa) e ne sono rimasta inorridita .. certo, ogni santo giorno ne muoiono milioni di bovini in quel modo dietro a delle mura, lui non ha fatto altro che riprendere con la telecamera, ma il fatto sta nell\’aver spettacolarizzato tutto .. premetto che sto giudicando senza aver ancora guardato il film (e non penso lo guarderò mai), ho solo visto il trailer dove si intravede per un attimo l\’uomo che infligge il colpo al povero animale .. quel di cui sono certa è che non c\’è niente di bello nel vedere un essere vivente che muore punto.

  4. ciao,gironzolando ho trovato il link a questo tuo post e sono arrivata qui,e pensare che ero molto interessata a questo film da cinefila trovo Tornatore un ottimo regista,poi mi è arrivata la notizia dalla news letter dell\’enpa e ci sono rimasta di sasso,mi chiedo quanto realmente è funzionale all\’economia del film inserire questa crudeltà reale,davvero gli effetti speciali non bastano????Ricordo una scena di Respiro di Crialese dove c\’è un massacro di cani,e nonostante fosse finzione era assolutamente realistica,e credo che esempi del genere ce ne siano a iosa nella cinematografia,quindi la spiegazione di Tornatore non mi convince per niente,son senza parole…..

    ♠ℓє ¢нαт иσιя
  5. Mi dispiace per l\’animale… 😦

  6. Ieri ho appreso da Tornatore stesso, al Chiambretti Night, che in realtà le cose non sono andate come gli animalisti vogliono far credere. In primis perchè il film non è tutto uno spargimento di sangue animale, in secundis perchè quel bovino non è stato ucciso dagli attori. Tornatore ha detto che quella scena era essenziale per il film e che ha trovato un mattatoio disposto ad aiutarlo. Non ha fatto altro che riprendere durante l\’uccisione di un bovino in un mattatoio e c\’ha messo le comparse nella scena. Inoltre ha ridotto al minimo la sequenza (circa 12 secondi). In sostanza, quel bovino poi è stato messo sul mercato come tutti i bovini macellati nel mondo. Non è stato uno "schiribizzo" del regista

  7. Ma è mostruoso! Ieri abbiamo visto con la scuola al cinema questo film e la prof andando lodando il regista per la sua grande sensibilità… non posso credere che quella scena con la mucca sia autentica, mi ha fatto impressione, vederla agonizzare lì per terra, ma poi ho pensato: è solo un film, non l\’hanno fatto mica sul serio!Cristo Santo ma….. perchè?

  8. http://i38.tinypic.com/dqr8l5.jpghttp://tone242004inter.spaces.live.com/blog/cns!3F5454DB9B36B01F!26350.entry#comment Del mio giardino Mi piace la voce confidente e schiva di quella violetta fuori dal mazzo i ciottoli storti la cancellata aperta mi piace il cespo di viburno il ramo che non taglio la chiusa alzata mi piace la fiera impertinenza lo sguardo selvatico familiarità intorno delle cose fuori posto mi fanno loro e le sento mie, così senza che ci apparteniamo.buon WEEKEND aricyaonadir

    ╬✞Nadir spaces
  9. Beh,con tutti gli effetti speciali,e tutti i trucchi che esistono di questi tempi,potevano facilmente evitare di far morire una povera bestia fra atroci sofferenze. Ricordo che in Cannibal Holocaust uccisero per davvero una testuggine,e un animale simile ad un furetto….. per rendere realistiche le scene.Mi ha deluso tutto ciò,anche perchè non sarebbe stato necessario. Questo è puro sadismo.A presto risentirci Fiore,continua a trattare questi argomenti…. la gente deve sapere.P.S. non so se posso permettermi di darti un consiglio,però fossi in te cambierei colore alla scrittura,perchè questo verde chiaro non è giovale per la vista.

  10. è di ieri la notizia che il film è stato candidato al Premio Oscar. Credo che non ne sarai soddisfatta

  11. Dunque, dato quello che ha letto Mary, QUELLA è la regolamentare macellazione islamica.Possibile, visto che dissanguano gli animali.In teoria, a quanto so, in quei momenti pregano perchè stanno prendendo una vita…

  12. Ho letto tutti i commenti qui cara Fiore… e un po mi sento ignorante… ignoravo tale scena infatti, anche perchè ancora non ho visto il film… ma se tutto è come dici è una barbarie ciò che è stato fatto!Ti dirò di più… non andrò mica più a vederlo dopo queste parole!Grazie carabacino

  13. http://i34.tinypic.com/35k3iio.jpghttp://tone242004inter.spaces.live.com/blog/cns!3F5454DB9B36B01F!26350.entry#commentla Vitaa momenti ti senti di svenirein altri ti senti di vivereBè la vita è cosìpiena di sorprese.Ogni giorno devi scoprirex come sarà, pienodi emozioni, sensazionidi cm potrebbe essere il tuo stato d\’animotriste, sorridente, depresso…innamorato…Magari incontrerai una ragazza che aspettavi da tempoo magari incontrerai una persona che odieraiMa l\’unica cosa certa di ogni giornoe che troverai sempre i tuoi amicipronti al momento giusto x aiutartiBè ogni giorno LA VITA E\’ UNA SORPRESAed è questo il bello..buona settimana aricyaonadir

    ╬✞Nadir spaces
  14. Ragazze attenzione, non mi va di passare per l\’insensibile che non sono, io non ho giudicato quella scena, anzi è stata riprovevole anche per me, quello che mi sono limitata a fare è stata una semplice critica, ho esposto la mia interpretazione. Non stiamo parlando di un regista qualunque a mio avviso, mettere al patibolo tutto il film e lui stesso mi sembra esagerato tutto qui, avrà avuto delle ragioni scenografiche che io non sto qui a sentenziare mi limito solo a trascrivere quello che egli stesso ha esposto in merito:".Abbiamo provato ad utilizzare effetti speciali, ma non hanno funzionato. Allora mi è stato suggerito di cercare un mattatoio attivo che fosse adeguato. Lo abbiamo trovato e quella scena è soltanto ciò che in quel luogo accade quattro, cinque, dieci volte al giorno. In sostanza abbiamo fatto un documentario camuffato da film di finzione". Io credo che tutto ciò sia vero e non solo nei confini più arretrati di noi ma anche nei paesi economicamente più avanzati. E di questo mi dispiace molto.Ognuno di noi ha poi le proprie convinzioni giuste o sbagliate che siano.

  15. Scusami amica Mary, ma io trovo invece ingiusto che anche se cruda, quella scena sia stata fatta apposta per farci un film, realistico o meno non ha importanza sai?ma ti rendi conto che lo hanno fatto e lo hanno registrato con tanto di cameramen, attori e regista che guardavano tranquillamente e per i quali la cosa più importante era solo la realisticita\’ della scena piuttosto che il riprendere quella sofferenza?ma quale film del genere per favore, io denigro proprio il regista che si è prestato a farla, e poco mi importa se è stato solo per spiegare la realta\’ di quel periodo, ci affanniamo tanto a parlare di proteggere gli animali dalle violenze gratuite, dagli abbandoni e maltrattamenti e chiudiamo gli occhi su questa cosa? verra\’ il giorno che come diceva una mia amica, magari si riprendera\’ un vero stupro solo perche\’ fa parte della storia e lo troveremo normale? ma ricordate di quel cane che un "artista£" fece morire di fame, sotto gli occhi di tutti ad una mostra solo per fare vedere la sua bassissima arte? bestia lui, ma ancor più bestie coloro che non hanno fatto nulla per impedire quello scempio, e per me il film è sullo stesso piano, andando avanti di questo passo, non ci stupiora\’ più nulla!scusa Fiore se mi sono permessa, ma certe cose non le digerisco proprio.

    la carla fracci della
  16. Fiore io l\’ho visto il film, e se posso dire la mia è proprio un bel film. La scena che citi ho fatto fatica a digerirla anche io come credo tutte le persone in sala con me, è cruda, è vero, ma il regista proponendocela ci ha comunicato e ricordato qualcosa…passato e presente..Il passato, in quella vecchia tradizione e usanza popolare del mondo contadino, fonte di buon augurio e non solo, per le donne in gravidanza; e il presente, la donna di fatti perderà quel bambino, significato nascosto: non sempre è buona regola adoperarsi in certi riti.E poi tutto il set del film è stato completamente ricostruito e girato in Tunisia…Non giudico la tua causa ma è ingiusto che un film del genere venga denigrato solo per quella scena…Ti auguro una buona serata,Mary..

  17. Ciaoooo Fiore…non ti scrivo queste parole x commentare il film…ma x dirti che non mi sono assolutamente dimenticata di te…anzi colgo l\’occasione x chiederti scusa di non essermi degnata neanche di passare a salutarti qualche volta…mi rendo conto di essere imperdonabile…ma sto attraversando un momento un pò difficile e ultimamente non mi andava neanche di venire nel blog….sappi però che io non mi dimentico delle belle persone che incontro…innanzitutto ti ringrazio di cuore di passare ogni tanto da me x un saluto e naturalmente ti prometto che farò altrettanto anch\’io…ti abbraccio con tanto affetto e ti auguro un buon inizio settimana…

  18. Io al cinema non vado mai…sono rimasta a Mediterraneo, quello con Diego Abatantuono.E sono rimasta alla pulizia etnica tra Ruanda e Burundi, dove fecero a pezzi i Tootsie a colpi di machete.L\’Algeria, manca dal mio repertorio.Beh, se in Italia è illegale, \’sta cosa non doveva farla, e basta.Odio il dolore gratuito.Un sorriso, e buona settimana a teMonica:-))

  19. Ciao Fiore. Ho letto la tua email e ti ringrazio vivamente per esserti "preoccupata" ma non si vive solo di virtuale,blog ecc. Ho anche 1vita privata anzi abbiamo una vita privata (parlo anche di Ninny), fatta di lavoro, viaggi, divertimento, mpegni, problemi ecc… Il blog lo chiusi temporaneamente in quanto in passato in mia assenza, trovai messaggi del tipo "dal vangelo secondo quella put….di tua madre", ecc… Quindi…se dovessi vedere nuovamente il mio blog sparito, sai il perchè. Ciao e buona giornata!!!

  20. Senza parole!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. io sono tornata invece per dirti che a me non piace affato Tornatore, per cui non faro\’ nessuna fatica a non vedere il film, poi se avessi avuto poco poco voglia di vederlo condizianata dal clamore che ne hanno fatto, dopo questa notizia non ci penso proprio. Ho gia\’ pubblicato il post Fiore

    la carla fracci della
  22. Personalmente mi piace Tornatore e lo trovo davvero un regista bravo….. Andrò sicuramente a vedere il suo nuovo film e se nn dovessi farcela come sempre lo noleggerò in dvd…. Certo sta scena poteva anche evitarla però…..

  23. non immaginavo che Tornatore si fossde reso complice di tanta bassezza, non lo sapevo di questa cosa e ti assicuro che mi guardero\’ bene dal vedere il suo film.Posso copiare anche sul mio blog la notizia Fiore? stavolta prometto che ci metto il link per dire che è il tuo.un abbraccio cara

    la carla fracci della
  24. Non ci sono parole……………..mi fa ancora piu dispiacere perche io sono siciliana……………….

  25. è davvero orribile 😦

  26. L\’ho letta anch\’io questa notizia e mi sono precipitata a pubblicarla sul mio blog. E\’ una cosa vergognosa! Dobbiamo assolutamente boicottare le sale che trasmettono questo film!

  27. Guarda non ho proprio parole, non sapevo di questa cosa…il regista mi fa schifo così come tutti i suoi complici

  28. Che dire, una cosa davvero crudele, io non vedrò il suo film.Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: