Australia, cammelli assetati assediano villaggio   6 comments


E’ già da anni ke 1 estrema siccità stà affliggendo l’Australia, ma soprattutto negli ultimi mesi i cammelli del luogo cercano disperatamente di dissetarsi come possono, invadendo così anke l’abitato e quelli ke disgraziatamente sono già morti di sete, purtroppo inquinano con le proprie carcasse in decomposizione, i pozzi e le falde acquifere sotterranee ! Il continente australiano risente di 1 crescita troppo rapida, di sfruttamento eccessivo delle sue risorse idrike a scopo agricolo e d’allevamento, degli effetti dell’incessante riscaldamento globale, ecc… tanto ke oramai si può veramente parlare di emergenza nazionale e ki ne stà pagando le estreme conseguenze sono 6.000 cammelli selvatici, ke vengono abbattuti senza pietà, sparandogli dagli elicotteri e ki resta solo ferito, và incontro ad 1 lenta ed atroce agonia… come se questa tremenda siccità, non fosse già sufficiente di x sè a decimarli, assieme a tutte le altre specie animali ke soffrono questa calamità naturale ! Eppure Io credo ke basterebbe recintare le comunità, x evitare le razzìe di animali nei centri abitati ed utilizzare meglio gli elicotteri, magari x localizzare e rimuovere i cadaveri contaminanti, nell’attesa ke le pioggie giungano presto e ke i nuovi progetti x la fornitura d’acqua potabile vengano portati a termine, x far cessare questa situazione al limite della sopportazione e sperando inoltre, ke al “summit” in atto a Copenaghen, si stia lavorando seriamente x ottenere risultati utili all’abbassamento del surriscaldamento planetario… è la nostra ultima chance di sopravvivenza !!! (vedere : http://www.modusvivendi.it/2009/09/30/siccita-in-australia-adelaide-a-secco/ ; http://it.peacereporter.net/articolo/7725/ ; http://www.3bmeteo.com/giornale/meteo_articolo-8079.htm ; http://www.rinnovabili.it/acqua-il-diritto-negato-401539 ;)(vedere in precedenza in : Ecologia : “Australia falcidiata da incendi ed alluvioni”)  

     Murray River   Siccità  

Citazione :  

Australia, cammelli assettati assediano villaggio (clik su foto)


La siccità record spinge migliaia di cammelli verso i centri abitati alla ricerca di acqua ed il governo ne ordina l’abbattimento ! Ma è polemica !

Annunci

Pubblicato 14 dicembre 2009 da Fiore-SanRemo in Ecologia

6 risposte a “Australia, cammelli assetati assediano villaggio

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. E\’ veramente triste leggere queste notizie………Bisognerebbe che le persone fossero un pò più umane e pensassero meno agli interessi……….Un abbraccio, Luciana.

  2. Purtroppo questa è una delle conseguenze della cecità dell\’uomo.Purtroppo quando gli interessi economici, prevalgono su tutto, leconseguenze sono e saranno ancor di più, tragiche.Con amicizia, Vito

  3. purtroppo ne vedremo delle belle, il deserto avanza, e dall\’altra parte i ghiacciai che si sciolgono, chissà quante speci di animali spariranno in tutto questo cambiamento climatico, anche da noi la mancanza di cibo porta gli animali tipo orsi, caprioli, ecc. ad arrivare nei paesi. Mi auguro sempre nel buon senso della gente. come sta andando? come stai?

  4. A me tutte queste cose preoccupano tantissimo,anche perchè se,come ha detto Anna,i cammelli soffrono la fame,allora siamo proprio al capolinea!

  5. wow…mamma che bello…magari potesii evadere da questa italia dove preferiamo prendere a statuette il presidente del consiglio….

  6. Appena ho iniziato a leggere, ho subito detto: "se anche i cammelli (noti per la loro resistenza alle alte temperature e per la scorta di acqua nella gobbe), iniziano a patire la sete, siamo davvero al capolinea"!Giusto l\’altro giorno, in macchina con il mio fidanzato (che è un geologo), ci siamo messi a parlare dei cambiamenti climatici e di come tante specie animali si sono estinte (perchè magari "troppo specializzate" in un tipo di alimentazione) perchè incapaci di adattarsi al nuovo clima e al nuovo ambiente; mentre altre si sono addirittura evolute con l\’adattamento. L\’inquinamento è un grave problema che purtroppo a mio avviso, finche il petrolio non si esaurirà e si inizieranno e mettere in funzione le energie alternative, non ci sarà modo di dare una svolta concreta alla situazione. Infatti, troppi interessi economici girano intorno al "maledetto" petrolio (pensa infatti a quanti soldi per le nuove apparecchiature ecologicamente migliori, le imprese di tutto il mondo dovrebbero investire)…..ed è allora che ho pensato: "a lungo andare ci estingueremo anche noi"? Secondo Giù, è poco probabile, perchè secondo gli studi condotti nei secoli, l\’uomo è stato in grado di adattarsi alle nuove condizioni ed evolversi….Ma entrambi siamo convinti che questo non è comunque un valido motivo per distruggere ciò che ci circonda! Besitos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: