Maggio 2010 : altre minacce agli eco-sistemi   9 comments


Il mese di Maggio 2010, verrà ricordato negli annali come il peggiore nella storia del nostro Pianeta, x vastità ed intensità di reiterati inquinamenti ambientali ed è 1 tristissimo primato, ke ci saremmo volentieri risparmiato !  Si comincia il 13 c.m. con l’affondamento di 1 piattaforma off-shore della “Aban-Pearl”, x l’estrazione di gas in Venezuela, ke è solo 1 delle 13 trivellazioni in corso nel progetto “Sucrel”, appoggiato dal presidente Chavez e ke, si spera(!), non seguano la medesima sorte, nonostante le sue ovvie rassicurazioni, a cui però non crediamo !  Si continua poi il 25 c.m. a Singapore, con la kiusura di diverse spiagge x la kiazza di petrolio, causata dalla collisione tra 1 cargo ed 1 nave-cisterna, ke trasportava ben 62.000 t. di petrolio, di cui + di 3.000 sono subito fuori-uscite nelle acque malaysiane, provocando gravissime contaminazioni ambientali ed uccidendo ancora 1 volta, sia la vita, ke l’economia del luogo !  Ed a tutt’oggi, si segue ancora con vani tentativi x cercare di tappare il famigerato pozzo petrolifero BP off-shore nelle profondità marine del Golfo del Mexico, ke ormai da + di 1 mese, stà avvelenando 1 vastissima porzione di America & sud-America, senza poterne ancora intravvedere 1 finale risolutivo, xkè a sfidare la Natura, si riskia di perderne il controllo !  Le incalcolabili conseguenze di cotanto sfacelo sono note, ma ciò ke ancora non conosciamo realmente, sono gli effetti a lungo termine, ke con le diverse minacce naturali già pre-esistenti in aria, terre & acque, come gli effetti negativi dei cambiamenti climatici e la conseguente antropizzazione dei mari, l’inesorabile impoverimento dei loro fondali, l’extinzione di molte specie di mammiferi terrestri & marini, di pesci, cetacei, tartarughe marine, ecc…, renderanno inevitabile la riduzione delle bio-diversità e delle nostre risorse, anke a causa del loro eccessivo ed improprio sfruttamento ! La situazione attuale è già molto critica, ma la proxima sarà irrimediabile… stiamo varcando il famoso “punto di non-ritorno” e sarà peggio x Noi !!!  (vedere : http://www.repubblica.it/ambiente/2010/05/13/news/venezuela_affonda_piattaforma_gas_nessun_pericolo_per_l_ambiente-4035154/ ; http://www.repubblica.it/ambiente/2010/05/25/news/nave_singapore-4310921/ ; http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/05/27/visualizza_new.html_1816194239.html ; http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=153512590 ; http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=153545709 ; http://www.amblav.it/news_dettaglio.aspx?IDNews=3911 😉 (vedere in precedenza in : Organizzazioni : Marea nera di petrolio in Golfo del Mexico“)   

     

     S.O.S. TERRA !

Annunci

Pubblicato 3 giugno 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia

9 risposte a “Maggio 2010 : altre minacce agli eco-sistemi

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Stupendo video mia cara Fiore… eccomi… in ritardo ma son qui cara!Sai cosa penso tesoro? Inizia davvero a farmi paura questa storia del petrolio che va in malora nell\’oceano!Sarà che ne recuperano almeno la metà…. ma la portata è tanta che se continua così tra poco arriva su tutta la costa americana…. e ovina davvero un pezzo di mondo!H sentito dire che le correnti del golfo la spingono fuori e la trascinano verso l\’America… a 150 km all\’ora!Porca vacca….. qui ci scompare il mondo ittico per davvero!Pazzi umani dal cevello così insano da essere 9inutili!Un bacione mia cara.Stupendo questo video!Carmen

  2. Bellissimo il video e forse vale più di tutte le parole degli articoli che a come sento (ahimè), scivolano via e finiscono del dimenticatoio! Possibile che nessuno si renda realmente conto della gravità della situazione? Mah….

  3. buona giornata!!marty

  4. Ciao Fiore, non sono stata abbastanza chiara, nel senso che i ricchissimi e potenti hanno responsabilità maggiori rispetto a noi persone semplici. L\’egoismo e l\’avidità di questi potenti della terra sono smisurati e questo genera tutto ciò che sta accadendo alla nostra povera e martoriata terra.In sintesi io e te diciamo la stessa cosa.Spero, questa volta di essere stata più chiara.Buon fine settimana Fiore.

  5. ciao, purtroppo è una tristissima realtà, il mioinguaribile ottimismo inizia un pochino a vacillare…..Ti auguro una buona serata, con amicizia, Vito

  6. che tristezza Fiore….

  7. Purtroppo non siamo noi poveri mortali che facciamo questi disastri, che fare quindi? nessuno lo sà ma sicuramente sappiamo che è davvero "il punto di non ritorno".Un giorno la terra ci caccerà tutti fuori e avrà ragione……….Buona giornata

  8. mannaggia

  9. cavoli, un post realissimo!! povero pianeta..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: