Archivio per la categoria ‘Ecologia

I nostri fiumi   3 comments


L’acqua dolce stà scarseggiando sempre + e la sua qualità stà peggiorando x colpa dell’inquinamento e degli eccessivi consumi & spreki, ma essendo così importante, preziosa ed insostituibile x la vita, occorre da subito invertire questa tendenza errata, x cercare tutti i mezzi & le soluzioni possibili, ad assicurarci la sua presenza nel tempo ! Infatti è 1 bene ke non è solo 1 bevanda, o 1 semplice mezzo x lavarsi, ma 1 potente medicina benefica x la salute dell’organismo & di tutto l’eco-sistema in cui viviamo !  
Ed è necessario quindi, analizzando lo stato di salute delle nostre acque interne (fiumi & laghi) ke sono come vene & arterie di nostra Madre-Terra, constatare con vergogna, il loro terribile degrado e l’indispensabilità d’andare subito in direzione opposta, verso la loro ri-naturalizzazione, il ripristino delle difese naturali, costituite da alberi & zone d’expansione naturale durante le piene, aumentando la depurazione degli scariki fognari, diminuendo la pesca & l’abusivismo edilizio lungo le sponde, rinforzando l’alimentazione delle falde idrike, eliminando gli sversamenti di scorie industriali, i depositi illegali di rifiuti, gli sbarramenti, i cantieri di lavorazione della ghiaia negli alvei, ecc… !  
In pericolo di extinzione, sono tristemente l’88% dei pesci d’acqua dolce, 2\3 di uccelli & mammiferi ed anke molte varietà vegetali… questo significa ke gli eco-sistemi fluviali, stanno perdendo la propria rikkezza di bio-diversità e non solo in Italia, ma bensì in tutto il Mondo !
Di recente & dolente memoria, è il gravissimo inquinamento del Lambro da idro-carburi, ma purtroppo le pene x i crimini fluviali, sono sproporzionate ai danni arrecàti, ma se invece s’inasprissero e s’incrementassero i controlli, creando anke specifike “autorità di bacino”, come già proposto anni fà dal parlamentare A.Cederna, ke fù il + agguerrito, attrezzato, rigoroso scrittore & polemista sulle vicende dell’urbanistica, della natura, dei centri storici, dei monumenti sempre minacciati, allora forse questo potrebbe inserirsi tra i temi centrali, da seguire nelle strategie ambientali del nostro Paese e non solo !   (vedere : http://www.promiseland.it/2010/05/25/cosi-muoiono-i-nostri-fiumi/ ; http://www.studiofonzar.com/blog/?p=1087 ; http://it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Cederna 😉 (vedere in precedenza in : Ecologia : Petrolio nel Lambro x sabotaggio ; in : Salute e benessere : 1 rubinetto di risparmi ; in : Ecologia : Ambiente : Starbucks spreca ogni giorno 23 milioni di litri d’acqua 😉   
      A. Cederna, parlamentare ecologista !
   
Annunci

Pubblicato 9 settembre 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia

Vortex   9 comments


  E continuando i post circa la salute di mari ed oceani… 
Li si è kiamati “Pacific-Trash-Vortex“, i 2 immensi & sempre + densi agglomerati, grandi quanto 2 Stati e composti x l’80% di rifiuti plastici da continenti & navi,(diametro : 2.500 km.- profondità : 30 mt.- peso : 3,5 milioni di t.!) ke girano vorticosamente su sè stessi, senza pace dal 1950 oramai, anke se scoperti da soli 10 anni, a guìsa d’atolli in perenne movimento in Oceano Pacifico, ke non hanno intenzione di fermarsi giammài !  
E mi sovviène 1 recente episodio del cartoon-TV “Futurama“, in cui, nel 20esimo secolo, 1 enorme palla di spazzatura, venne lanciata nello spazio, xkè sulla Terra non c’era + posto, ma questa gli ritornerà nuovamente indietro nel futuro… eh eh eh !  
Peccato però, ke ci sia poco da ridere, xkè la sua morale ci riguarda da vicino, in quanto quella realtà è già quà, nello spirito del nostro tempo attuale, quello dello spreco indiscriminato senza potercelo permettere, con conseguente sfruttamento esagerato d’ogni risorsa & luogo possibili, senza tanti complimenti x l’ambiente ke ci circonda, sia in Terra ke in Mare e ciò nonostante la recente, ma ancora ridotta, raccolta differenziata, mentre l’abolizione degli shopper di plastica, è slittata a data ancora incerta… tanto ke c’è d’aspettarsela, 1 buona rivincita da parte di Gaia(Madre-Natura) contro di Noi, almeno altrettanto spietata, ma in ogni modo sarà, questa è già 1 dolente realtà e di pesante gravità !  
La “North-Pacific-Subtropical-Gyre“, lenta corrente oceanica circolare ad alta prexione, ha formato queste incredibili & poco conosciute discarike, sia galleggianti ke adagiate sui fondali, la cui plastica sminuzzata, rilascia sostanze tossike e dove la vita s’è ormai ridotta ai minimi termini e ke depositano sulle spiagge di Hawaii & California, persino stratificazioni spesse fino a 3 mt. !
Purtroppo però questo immondo minestrone, durerà finkè plastica non bio-degradabile finirà in mare a cuor leggero, continuando così a venir ingerita dagli animali marini, uccidendone in gran numero e rappresentando l’ennesimo disastro ecologico passato sotto silenzio… GRRR !!!  (vedere : http://www.decrescitafelice.it/?p=78 ; http://oceans.greenpeace.org/it/oceani/inquinamento/vortice-plastica 😉 (vedere anke post precedenti in : Ecologia)  
      

Pubblicato 7 settembre 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia

Trivellazioni in Mediterraneo   8 comments


  E x continuare sul medesimo argomento del post precedente…

BP, Shell & Co. devono essere fermate ad ogni costo, prima ke, x aumentare ancora i Loro profitti, rendano pure il nostro Mediterraneo, 1 enorme kiazza di petrolio incontrollabile… ke gli interessi di poki, non distruggano il patrimonio di tutti !  Se accadesse nel Mediterraneo, ke è 1 mare kiuso e con 1 ricambio lentissimo, il medesimo disastro del Golfo del Mexico, sarebbe 1 sciagura senza eguali e Noi abbiamo il dovere di tutelare i nostri mari ! Prima ke sia troppo tardi, il Governo italiano & l’Unione-Europea, devono intervenire x fermare questa nuova, sciagurata trivellazione a grandi profondità e sventare l’incubo della marea-nera ke porta con sè !  Purtroppo però, l’amicizia tra il premier Berlusconi ed il leader libico Gheddafi, ke x primo ha permesso alla BP trivellazioni off-shore al largo della Libia, ha vergognosamente facilitato le autorizzazioni rilasciate dal ministro S.Prestigiacomo, alla Shell x fare lo stesso, al lago di Sicilia, Sardegna & Calabria, fregandosene altamente del suo dovere di ministro dell’Ambiente, di tutelare l’ambiente appunto, bensì comportandosi come aveva già fatto x il nucleare… nulla di nuovo, quindi !  Senza contare ke il Mediterraneo, attraverso lo stretto di Gibilterra, impiega circa 150 anni x portare a termine il ricambio delle proprie acque ed è il mare + a riskio di perdere la propria rikkezza di bio-diversità di vita marina x le minacce già esistenti (pesca indiscriminata, cambiamenti climatici, plastica, liquami, scorie radio-attive, ecc…!), figuriamoci pure col petrolio… sarebbe 1 colpo gravissimo al suo delicato eco-sistema, da cui non si riprenderebbe +, diciamo NO, all’insegna di quel giusto detto : “meglio prudenti, ke dolenti”!!!  (vedere : http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2010/07/25/visualizza_new.html_1875247501.html ;)(vedere in precedenza in : Ecologia : Petrolio : nèmesi di Lucifero ?!)  

Citazioni : 

1) Bp trivella in Libia,timori Mediterraneo – Cronaca – Notizie – MSN Italia
Compagnia annuncia, presto prima perforazione in golfo Sirte !

2) Bp: WWF contro trivellazioni in Libia – Italia – Notizie – MSN Italia
Sono 1 grave minaccia x il Mediterraneo !

3) Trivellazioni Bp al largo della Libia, insorgono opposizione e ambientalisti – Notizie del giorno: g
La compagnia responsabile del disastro nel Golfo del Mexico, ha annunciato perforazioni nel Mediterraneo alla ricerca di petrolio ! E. Realacci : presto interrrogazione a 3 Ministeri !

4) Censimento dei mari: 230 mila le specie – Foto – Notizie – MSN Italia
Mediterraneo, quarto x biodiversità, il + a riskio !

 

     

Pubblicato 5 settembre 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia

Petrolio : nèmesi di Lucifero ?!   2 comments


NOOO… di nuovo NO, non si posson assolutamente tollerare oltre, tali sberleffi all’ambiente oceanico & alla vita stessa, da parte delle industrie petrolifere, ke a quanto pare continuano imperterrite, nonostante il recente sfascio mondiale dello scorsa Primavera, provocato dalla piattaforma BP “Deepwater-Horizion” nel Golfo del Messicoa trivellare off-shore al largo degli Usa ! Ed esattamente 4 mesi dopo, mentre quei 150 milioni di galloni (oltre 568 milioni di litri) di petrolio fuori-usciti, non sono affatto “scomparsi” magicamente, ecco quà di oggi la news di 1 altro disastro simile, dopo l’explosione di 1 altra piattaforma, la “Mariner-Energy“, come ho appena appreso con orrore dal TG3-notte, in cui la notizia era ancor + aggiornata delle prime, contraddittorie dikiarazioni sotto-riportate, nei 3 link della citazione di questo post ! Hanno detto inoltre, ke inizialmente era stato negato tutto, ma poi s’è dovuta ammettere anke questa catastrofe, a causa delle numerose testimonianze affiorate, ke avevano avvistato altissime colonne di denso fumo nero, marea nera x almeno 1 miglio & persino alcuni uomini in mare… ke maledetti !!! Questo è tutto ciò ke so x ora, ma di certo nei proximi giorni, nonostante la censura dei responsabili, si farà maggior kiarezza su quest’ultima, ennesima tragedia, ke però non può ke rivelarsi la conferma di ciò ke Io ho sempre sostenuto… ci siamo !!! Già… e BP & Co. paiono gli artefici del male, le braccia di quella dis-umanità provocata dal falso Dio-$, ke s’è impossessata di Noi e ci ha invaso da dentro, a guìsa di demonìaca ossessione & luciferina vendetta, rendendoci suoi cieki skiavi & famèlici cannibali di Madre-Natura ed oramai non c’è + tempo, non c’è + salvezza, anzi si salvi ki può, xkè alla fine di questo scellerato percorso auto-distruttivo senza ritorno, ci aspetta appunto la parola fine, ke solamente la scomparsa dell’uomo dalla Terra, potrebbe forse invertire !!!  

Vedere oggi, in : “Sky Tg-24“, ore 15 : BP, in 1 mare di guai ! (vedere : http://www.ecologiae.com/marea-nera-foto/16349/ ; http://www.ecologiae.com/bp-vieta-foto-animali-petrolio/16456/ ; http://www.ecologiae.com/marea-nera-petrolio-disperso/19930/ ; Exxon Valdez ; http://www.ecologiae.com/marea-nera-golfo-del-messico/21365/ 😉 (vedere in precedenza in : Organizzazioni : Marea nera di petrolio in Golfo del Mexico ; in : Ecologia : Maggio 2010 : altre minacce agli eco-sistemi 😉 

Citazione :  

1)  Usa:esplode piattaforma in Golfo Messico – Cronaca – Notizie – MSN Italia
13 lavoratori sono in acqua in attesa dei soccorsi !  http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=154568537 ;

  2)  Usa:piattaforma esplosa,non c’e’ perdita – Cronaca – Notizie – MSN Italia
Azienda proprietaria della base, non c’è neanke nessun ferito !   http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=154569287 ;

3)  Usa: piattaforma, greggio in mare – Cronaca – Notizie – MSN Italia
Non kiaro se provocata da explosione o da perdita precedente !  http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=154569494 ;

       

Pubblicato 3 settembre 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia

Capri, 1 lezione mai appresa   3 comments


Senza entrare in merito all’inquinamento territoriale & atmosferico isolano, con la cementificazione delle sue coste & la sua dannosa centrale termo-elettrica, tratterò solo di quello marino, partendo proprio dallo sversamento in mare delle infiltrazioni decennali dei carburanti dei suoi approvvigionamenti, ad altri sversamenti di liquami, sia industriali ke rurali, allo sversamento di vetro & rifiuti, sia di ristorazione ke urbani, agli sversamenti edili abusivi ed ai molti altri attentàti marini… fino all’ultimo sversamento del depuratore di liquami fognari non-depurati, sequestrato dai Carabinieri ed indagati, sia il Sindaco Lembo ke l’amministratore-unico della Gori (Gestione-Ottimale-Risorse-Idrike), ke si son tutti susseguiti fin’ora, nel bel mare di Capri !  E sempre nella medesima “zona-protetta”, o come si vanterebbe d’essere, la famosissima “Grotta Azzurra”, ma questa lista è troppo lunga x trattarsi di 1 isola come Capri, quella ke tanti Imperatori romani, innalzaron a celestial dimora, facendo del ceruleo, brillante ed ondeggiante antro, da imperituri poeti nei secoli cantàto, Lor personal piscina degnàndolo così, d’immortal memòria, rispetto eterno e protezione assicurata !  Ed invece… l’inevitabile & tragica conclusione di cotante scelleratezze, non s’è fatta attendere oltre ed è giunta come impietoso colpo di mannaia su tutto & tutti : la kiusura della “Grotta Azzurra” !!!  Ci siamo arrivati e non poteva esser diversamente, dopo l’accanimento con cui ci si stà impegnando nella distruzione totale… tanto da aver reso irrespirabile persino la sua atmosfèra, con vapori emessi da minacciose sostanze tossike, biancastre & skiumogene, galleggianti all’interno della Grotta stessa e provocanti svenimenti & malori !  Io mi vergogno profondamente… quando infine, impareremo la lezione ?!  

Citazioni :  

1) Capri, sequestrato il depuratore – Cronaca – Notizie – MSN Italia
Indagati il sindaco & l’amministratore unico della Gori !  http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=154549104 ;

2) Scoperta altra discarica a Capri

3) Capri, la Grotta Azzurra chiusa per inquinamento : http://www.ecoblog.it/tag/inquinamento+capri ;

   Il “limpido” mare di Capri !  

Pubblicato 1 settembre 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia

Estate malate   2 comments


Quest’Estate ancora non è finita, ma tutto fà presagire ke i grandi disastri in ogni dove, non siano ancora terminati… è cominciata col + grave disastro ecologico di tutti i tempi nel Golfo del Mexico ed è continuata con altri sversamenti di greggio 1 pò ovunque, poi la distruzione ambientale della Russia, dove le temperature eccezionali, ke l’hanno devastata con furiosi incendi di proporzioni apocalittike, mettendo a riskio anke varie centrali nucleari, hanno anke prodotto 1 nube di fumo tossico, denso & velenoso, inoltre le grandi alluvioni nel sud-est asiatico ed in India, hanno contribuito a mettere in ginokkio delle terre già provate dallo tsunami, ecc… ecc… !
Tutto ciò, non fà ke confermare 1 cambiamento climatico, ke non potrà ke peggiorare e xtanto, quanto proposto da L. R. Brown nel suo libro “Piano B 3.0”, cioè diminuire le emissioni di CO2, ma anke sequestrare quella già esistente, piantando quanti + alberi possibili x evitare la desertificazione, potrebbe essere vanificato da questi recenti avvenimenti negativi ! (http://it.wikipedia.org/wiki/Lester_R._Brown 😉
Però bisogna continuamente aumentare la produttività, aumentare la crescita… ma di ke cosa, dico Io ?!
La decrescita è invece la giusta risposta ed il segreto della ripresa e senza alcuna resa… vedere in : http://www.decrescita.it/ ; http://www.decrescitafelice.it/ ;  (vedere in precedenza in : Ecologia : Maggio 2010 : altre minacce agli eco-sistemi)
   L.R.Brown 
 
Ebbene, in proposito ho trovato sul Web : “Ecco dove la Terra fà fatica a respirare”, in : http://tv.repubblica.it/tecno-e-scienze/ecco-dove-la-terra-fatica-a-respirare/451?video ;            http://tv.repubblica.it/static/swf/zzgallery_wide.swf?gal_id=451  

Pubblicato 25 agosto 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia

05/06/- : Giornata mondiale x l’ambiente   5 comments


Il Ministero dell’Ambiente, il 5 Giugno di ogni anno, promuove anke in Italia, la “Giornata-Mondiale-dell’Ambiente”(WED), ke è 1 dei principali eventi attraverso cui, le Nazioni-Unite, sensibilizzano l’opinione pubblica sulle questioni ambientali e la loro difesa ! Il 2010, è anke l’anno internazionale delle bio-diversità, x la salvaguardia di tutte le specie, animali & vegetali e la particolare tutela di quelle in pericolo di extinzione ! E quest’anno, il Paese ospitante delle celebrazioni è il Ruanda, in concomitanza con l’annuale battesimo dei famosi gorilla di montagna, al compimento del Loro primo anno di vita e x la cui protezione, la zoologa D. Fossey, vi fu brutalmente assassinata nel 1985 ! Mai come ora, in questo infelice periodo x l’ecologia del Pianeta, tutti Noi dovremmo sentirci coinvolti, xkè le possibilità, nel nostro piccolo, sono infinite e si può organizzare : dalla pulizia del quartiere, allo smettere di usare buste di plastica, al piantare alberi, all’andare a piedi al lavoro, al riciclare, ecc… cercando di convincere anke gli altri a farlo, xkè il grande saggio Gandhi ci ha insegnato, ke è importante essere parte di quel miglioramento, ke vorremmo vedere attuato nel nostro intorno !!!    Altro video in : http://video.it.msn.com/watch/video/5-giugno-giornata-mondiale-dellambiente/6hs2wta6 ; (vedere : http://www.onuitalia.it/notizie-giugno-2010/440-giornat-mondiale-lambiente ; http://www.bortonevivai.it/news/articolo.php?id=giornata%20mondiale%20dell’ambiente%202010 😉 (vedere in precedenza in : Ecologia :” Earth Day“)

  

Citazione :  

YouTube – Giornata mondiale per l’ambiente (clik su foto)
  

Pubblicato 5 giugno 2010 da Fiore-SanRemo in Ecologia